mercoledì 21 dicembre 2011

Quando i libri sembrano descriverti....

<<Lei assomiglia a Julian>> disse improvvisamente. <<Nello sguardo, nei gesti. Anche lui si comportava come fa lei adesso. Ti osservava in silenzio, senza far trasparire nulla di ciò che pensava, e tu ti lasciavi andare e gli raccontavi come una stupida cose che avresti fatto meglio a tacere... .................... >>


L'ombra del VENTO (Carlos Ruiz Zafòn)

Nessun commento:

Posta un commento