giovedì 1 dicembre 2011

Scusa

Scusa....., Scusami...., Ti chiedo Scusa...., Ti chiedo sinceramente Scusa..., Per favore scusami...,Ti chiedo umilmente scusa, Mi devi Scusare...., Scusa "detto con un sorriso", Scusa "detto piangendo" e spesso, dopo aver detto la parola magica "scusa", vedi i volti delle persone cambiare da scuri ed arrabbiati a rilassati e sorridenti (o che accennano ad un sorriso).

Boh... io non concepisco le scuse, non sò chiedere scusa e non mi piace che mi si chieda scusa. Posso dire "Mi dispiace", "Ho sbagliato", ma scusa non significa nulla.

Non si chiede scusa, ci si pensa prima, magari anche duemila volte, o non ci si pensa proprio e quindi se ne subiscono le conseguenza, senza voler pretendere dall'altra parte comprensione.

Perchè queste due righe contorte? Boh... ho iniziato a scriverle alcuni mesi fà e non le ho mai pubblicate, poi questa mattina leggendo un blog o ritrovato la parolina magica ripetuta un paio di volte
"Scusa, non dovevo...Scusa, non potevo...." e mi sono ricordato di queste due righe buttate giù in un momento di incazzatura quindi ve le lascio quì .



6 commenti:

  1. Sì, la parola "scusa" in effetti al suo fascino. Forse perché sembra quasi che chi lo pronuncia si senta seriamente pentito e dispiaciuto per quello che ha "combinato".
    Però, anch'io la penso come te: o ci pensi su mille volte prima e non lo fai, oppure lo fai e ne paghi le conseguenze. Fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha sei arrivata fin qui a commentare? :)
      Guarda, faccio fatica a chiedere scusa (e ti assicuro che spesso sarebbe la cosa più semplice da fare... ), ma ancor di più mi da fastidio chi mi chiede scusa. Non mi servono le scuse.

      Elimina
    2. Esatto, hai colto l'essenza del chiedere scusa: è semplice. Troppo semplice, per i miei gusti. Uno chiede scusa e dentro di sé pensa "Bene, è fatta. Ora che ho espiato i miei peccati, ho il sacrosanto diritto di essere perdonato." Perdonato un corno!

      Elimina
    3. ..... perdonare è sempre una parola troppo grande per me. Forse riesco a farmi passare la cosa in secondo piano, magari non mi vendicherò... ma perdonare, non è proprio nelle mie corde.
      Certo.... tutto dipende sempre dalla "gravità" dell'accaduto. Ops dimenticavo, io ho una classifica tutta mia delle "gravità" :p

      Elimina
    4. Anch'io non perdono né tanto meno dimentico.
      Accantono ma non elimino mai del tutto l'accaduto. Resta sempre lì, in memoria.
      Allora il prossimo tuo post sarà: la classifica delle gravità imperdonabili! ;)

      Elimina
    5. ops.... queste cose me le devo ricordare... non si sa mai :)
      E comunque comprendo totalmente il tuo modo di "fare", almeno per questo argomento.
      La classifica? ahahahahha mai :) Non do suggerimenti, perchè mi piace che la gente sbagli o faccia giusto (nei miei confronti) liberemente. Non sopporto, ne che mi si compiaccia, ne che me si facciano le cose per pura ripicca, quindi.... perchè dare spunti :)

      Elimina