mercoledì 4 aprile 2012

Gioco di ruolo e non..... 2° parte

Allineamento:

Original D&D

I neutrali fanno quello che deve essere fatto, non importa ai danni di chi va la cosa; il neutrale difende prima di tutto sé stesso perché sa che se a lui succede qualcosa non ci sarà più nessuno a fare le cose nel modo giusto. Il neutrale valuta la situazione e sceglie la persona più adatta a correre il rischio convincendola a provarci di sua spontanea volontà, anche mentendole perché lo faccia se necessario. Un neutrale può dare la sua parola ma la mantiene solo fintantoché farlo non interferisce con la necessità del momento.

Dungeons & Dragons

Neutrale Puro (N): l'Indeciso, si comporta sempre secondo il suo istinto e le sue conoscenze, senza costrizioni o pregiudizi. Considera il bene migliore del male, ma non si sente obbligato a perseguire il bene in modo universale, i druidi sono esclusivamente Neutrali puri e nella loro particolare ottica la neutralità viene interpretata come estensione del diritto naturale (il leone per sopravvivere deve uccidere la gazzella; non lo fa per sadismo, è la sua natura). E', ai fini del gioco, un personaggio generalmente difficile da interpretare.


Fonte: Allineamento (giochi di ruolo)

 

7 commenti:

  1. non sono basica ne acida O_o devo preoccuparmi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non me ne preoccuperei più di tanto..... anzi :p

      Elimina
  2. adesso schiaccio g+1 su questo post, che accade? :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo succeda nulla :) L'ho fatto un paio di volte anche io su altri blog :p

      Elimina
  3. sei sempre il solito maniaco..
    se tanto mi da tanto, col mio MAI l'hai fatto :p

    RispondiElimina
  4. ho capito il trucco..meglio di no ;-)

    RispondiElimina