martedì 22 maggio 2012

Perso...... ?


Prima sapevo dove mi trovavo, ora non ne sono più tanto sicuro.
Mi trovavo in una delle tante piazze di questa città, seduto su di una panchina di marmo, ancora bagnata dalla pioggia, che da non molto doveva aver smesso di cadere, sapevo che mi sarei bagnato, ma sinceramente non mi interessava.
Ecco questo lo ricordo, questa scena la ricordo è ben impressa nella mia mente.
Già durante il tragitto per arrivare fin qui ciò che mi circondava iniziava a sfumare, ma avevo dato la colpa alla stanchezza (che però non sentivo) …al brutto tempo... allo smog.... insomma non ci avevo fatto molto caso.
Seduto.....
Si parla.... si parla un po di tutto... cavolate, discorsi più o meno seri o seri..... si parla....
E’ mia abitudine guardare il mio interlocutore negli occhi ed anche questa volta è così.... ma.....
Non son capace di sostenere questo sguardo, ci provo.... qualche secondo... nulla.... devo guardare altrove.
Altrove dove?.... 
C’è qualcosa che non va.... anche quando distolgo lo sguardo continuo ad averlo nella testa....
Mi guardo in giro....
Non ci sono palazzi.... non ci sono luci...
Se guardo dove dovrebbe esserci il cielo non c’è nulla...
Non ci sono rumori.... i rumori tipici della città.... nulla...
Sento la sua voce e sento la mia rispondere, ma io dove sono?
Credo di essermi perso.... mi son perso in quello sguardo che non riesco a sostenere, non riesco a sostenerlo ma ormai è in me...
Perso....


P.S.
Mini delirio..... se mi cercate.... mi son perso... ma mica son sicuro di voler ritrovare la strada :)



Nessun commento:

Posta un commento