venerdì 22 marzo 2013

1999: fuga da ......

No, no non sto per iniziare un'ode a Jena Plissken (e l'errore della data è voluto), sto solo tracciando una linea (una delle tante linee) dopo aver messo il punto B, il punto A risale al 1999.
Capito nulla? Io si.
Anno strano il 1999 per me.
Teoricamente il 09/09/1999 avrei dovuto sposarmi (nulla di veramente fatto, solo scelta una data alcuni anni prima) in realtà fini tutto qualche mese prima e la ragazza del carello chic, ancora orbita più o meno nella mia vita.
Perdita di alcuni cari (oh... normale i vecchietti muoiono).
Fine del millennio.
Insomma a metà avanzata di quell'anno mi sembrò più che giusto, visti gli eventi, di metter un punto e cambiare un po di cose... fuga da.... per l'appunto.
21/03/2013 ieri, son passati? 14 anni, ne son cambiate di cose (molte no), aperte e chiuse tante di quelle porte che ho perso quasi il conto, ma soprattutto ho "chiuso" (perchè chi mi conosce sa che il mio chiudere è.... particolare?) diverse situazioni (non pensate male.... è inteso in modo molto generico), ma una non si era mia chiusa e probabilmente non si era mai aperta...boh.
Nel 1999 ed precisamente ad agosto (un caldo allucinante)  inizia ad incastrami ad uno dei tanti MMORPG (Massive(ly) Multiplayer Online Role-Playing Game) e può anche succedere che si conosca gente, facebook non esisteva.
Molti "giocatori" alla fine li ho conosciuti realmente, ci siam frequentati per periodi più o meno lunghi.
Come spesso succede nella rete, non è che si può o si deve per forza conoscere tutti e non mi riferisco al fatto che non tutti ci possono starci simpatici.
Esempio pratico.
Nella moltitudine del MMORPG mi ritrovai a giocare/chiacchierare/cazzarare/"recitare"/ecc ecc con una giocatrice (siamo al punto A 1999), ragazza ad "occhio e croce" fuori dagli standard e molto piacevole.
Non ricordo di preciso dopo quanto si è arrivati a chiamarci con i nomi reali (.....ehmm.... uhmm.... Mist..... son sincero faccio fatica a ricordare il tuo.... ma poi ogni tanto me lo ritrovo scritto da qualche parte e mi salvo), come anche non ricordo il percorso per intero, son però sicuro che in questi 14 anni, non ci siam mai visti o sentiti, personalmente non so che volto abbia (lei sicuramente si, sono molto meno anonimo io nel web), ma bene o male ci siamo sempre scambiati messaggi in qualche modo, magari delle volte con delle pause di anni ma alla fine senza un vero cercarci ci si ri incontra sempre nel web, magri con nomi diversi in "luoghi" diversi, ma ci si incontra.
Per mio modo di fare..... io non chiedo nulla di personale a chi è dall'altra parte dello schermo e se trovo chi fa la stessa la cosa con me, si può andar avanti tranquillamente per anni. Non per nulla, ma per rispetto.
Poi ieri mi è arrivato un messaggio che tra un sorriso e appunto un'ondata di ricordi, mi ha raddrizzato una giornata (periodo) decisamente storti.
Non faccio il copia incolla, perchè comunque è un messaggio privato (non crediate chissà cosa... ma è arrivato privatamente), ma il succo mi fa piacere riportarlo.... perchè io non sono normale, ma adoro trovare chi è peggio di me.
In poche parole mi fa:
"Ricordi F.? Beh, il prossimo anno si sposa e mi ha invitata al matrimonio che si terrà a Roma, se decido (... ahahahah non era scritto così.... ma ...) di andarci riusciamo ad organizzarci per un caffè?"
Li per li stavo per rispondere al volo con un semplice "Si, certo, mi farebbe piacere".... poi stranamente si è azionato il cervello....ed ho risposto: 
"cioè? mi stai dicendo se ci prendiamo un caffè l'anno prossimo? uhm.... segno sull'agenda? haahahhh cavolo"
Vabbè, poi tra una cazzata e una cosa seria mi è sembrato logico di proporre che il caffè me lo vado a prendere io, prima del prossimo anno (siamo al punto B 2013)... quando non so ma così sarà.
Sempre un piacere Mist. 

Altra cosa "strana" della giornata/serata:
Di parcheggi fatti al millimetro me ne son capitati.... ma vedere una coppia (neanche giovanissimi.... over 50) in piena notte, uscire e dopo un rientrare dal portabagagli dell'auto, perchè non vi era modo di aprire gli sportelli laterali, ancora non mi era mai capitato. (Lui, vedendo le nostre facce tra l'allibito e il divertito si è sentito in obbligo di piegarci l'accaduto.....)


uff..... odio quando non mi fa caricare la versione che dico del video
Canzone "fregata" direttamente da sua pagina fb.... però.... riascoltata e approvata :p


P.S.
startfromscratchblog, non mi son dimenticato del premio.... il prossimo lo decico sicuramente ai ringraziamenti ;)
P.P.S.
non me lo dite mi raccomando che non fuzionavo i link :p


17 commenti:

  1. Io sono partita con una raffica di domande personali scusami ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai motivo di scusarti..... a me non interessa, se mi fai domande ho semper la facoltà di non rispondere no? Se uno accetta le non rispsote, può fare tutte le domande che vuole.... chi si incavola perchè non riceve risposte.... mi fa un po girare (ma passa velocemente... perchè di fondo fino a prova contraria, siam solo pixel ;) ).

      Elimina
    2. Ho accettato le non risposte. Pixel sarà lei!!!

      Elimina
    3. Lo so, infatti non ho mai avuto nulla da rudere sulle tue domande ;-)
      Ahah. ... certo che lo sono (un pixel) ;-)

      Elimina
  2. Direi che di cose strane con le conoscenze online le ho fatte anche io...gente conosciuta, gente mai conosciuta, gente che si aspettava di più, altra che faceva finta di niente...da quando esiste internet si è riempito il mondo dell'ambiguita, delle incomprensioni e delle conoscenze più strane. E a me ...PIACE! E' per questo che abbiamo organizzato l'incontro a Roma...e visto che sei da quelle parti...perchè non vieni? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove e quando ;)
      E' proprio da internet che ho imparato una cosuccia molto comoda.... Non creare nulla, non interpretare nulla.... prendere ciò che viene per quel che è e non per quello che vorremmo che sia ;)

      Elimina
    2. Amen!
      :)
      Scrivimi una mail che ti spiego...

      Elimina
  3. ti seguo con tanto piacere. passa a trovarmi se ti va

    http://muchoney.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetta a "dire" con tanto piacere. .... fai ancora in tempo a ricrederti ;-)
      Appena riesco, passo sicuramente ;-)

      Elimina
  4. Niente cose strane con gente conosciuta online ... ci si trova e ci si conosce come ci si conosce normalmente, si sanno alcune cose, altre si dicono lì sul momento. Direi che è una sensazione che proviamo noi, e mai nessuno prima nella storia dell'uomo... paroloni, ma è una cosa che fa un po' riflettere. Be' sutpendi quelli che sono usciti da dietro (niente doppisensi, neh!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strane..... uhm, poche cose son strane e dipende sempre da come e chi le vede. Magari con la generazione prima di noi...simao strani noi che stiamo qui a raccontarci i cavoli nostri o noi stri pensieri, siam strani che tendiamo a trasformare un pixel una essere in carne ed ossa..... Strane ;)
      Per quanto riguarda quelli che son usciti da dietro.... te considera che io inizialmente non li avevo visti, perchè ero di spalle (niente doppisensi, ;) ).... poi son stato costretto a girarmi perchè la mi amica ha iniziato a fisssare un punto alle mie spalle.... prima allibita... poi ridendo come una matta :)

      Elimina
  5. Le conoscenze (tramite) on line sono considerate "belzebù" ai meno e ai più.
    Perché.
    Perché è di moda dire male di ciò che la gente vuol fare, punto.
    Ti giuro: sto giro mica l'ho capito il post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh... mica si può sempre capire tutto.... io son maestro nel non capire ;)
      Il web è un mezzo, come lo era il telefono, il cellulare ed ora anche il web.

      Elimina
  6. Ecco boh...io non ho mai considerato solo Pixel i miei "interlocutori" virtuali. Fondamentalmente non amo chiedere nulla di personale,niente di che a chi è dall'altra parte. Tant'è che con molti mi limito a usare il nick,nonostante conosca il nome reale.Uso,però,le forme meno pubbliche,diciamo private,solo in quei casi nei quali il pubblico non è il posto ideale per dir quel che si vuole dire (per esempio specificare il perchè di un commento,quando questo vuol dire dover necessariamente ricorrere a un fatto personale che si vuole evitare di rendere pubblico) o quando qualcuno inizia ad interagire e io..rispondo. In genere,per esempio,non uso mail per messaggi stile twit,per quello c'è la chat o il commento o l'sms. Tanto per specificare.
    Però una cosa che non ho mai sopportato è chi ti fa mille domande "e cosa fai,dove vivi e come sei "ecc,senza mai dir niente di sè. Non dò per scontato che chi c'è dall'altra parte sia sincero quanto me - io son ingenua,mi rendo conto - ma i monologhi non li amo. Boh..mah..:-)
    Comunque..alle volte capita di reincontrare qualcuno..chissà..magari è un segno:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pixel. .... eh st'uscita vedo che ha lasciato il segno..... È un discorso da birra e anacardi, ma ci provo con due parole anche qui.
      Fin quando (parlo solo per me) non conosco realmente chi c'è dall'altra parte dello schermo. ... io sono dell'idea che sto interagendo con un "avatar" ... potresti esser chiunque (anche la mia vicina di casa).... ed in quanto tale non del tutto reale o comunque parziale, stessa cosa vale per me.
      ...... Sarà che ho un sonno allucinante e che scrivo dal cellulare. ... ma non riesco a mettere i pensieri in fila.
      Guarda credo che ci faccio proprio un post a "breve" ;-)

      Elimina
    2. ehehehehe ok. Sì,cioè,capisco che intendi..penso..boh..mah..non so..Cioè..io intendo i miei "interlocutori" virtuali,come persone reali dietro un nick, poi reale è sempre un pò,come dire, azzardato.Nel senso che dietro il nick può esserci anche mia zia Abelarda camuffata da sexy man,vai a sapere.:-)E se non ho modo - o interesse - a conoscere una persona oltre il pc,rimane un reale indefinito,in effetti. Diventa reale reale quando la conosco di persona. Però non riesco a considerarla solo un pixel..forse faccio male...

      Elimina