giovedì 6 giugno 2013

Inizia la storia.... di un pezzo di pane.


Glielo dicono sempre.... "Sei troppo buono".
Lui.... sorridente: "Certo... sono un pezzo di pane"

Perchè di fondo è un pezzo di pane.
La sua storia inizia in una ridente cittadina del centro Italia, dove nato da poche ore, venne separato (tagliato) dalla sua famiglia e gettato insieme ad altri suoi simili in uno strano contenitore di vimini e ferro, per poi esser deposto su di una tavola imbandita.
Dalla sua posizione riusciva a scorgere anche due strani esseri (giganti ai sui occhi) che grazie a degli arti muniti di "tentacoli" afferravano i suoi compagni di avventura e li portavano all'interno di una fessura, e non appena dentro, venivano letteralmente masticati "vivi".
Delle volte prima di fare questa fine orrenda, venivano cosparsi o ricoperti con altri esseri adagiati su quella stessa tavola.
Erano passate delle ore.... orami era praticamente solo in quel contenitore.
Forse.. pensava tra se e se, la mia "vita" non finirà oggi... su questa tavola... forse....
E quando orami si sentiva al sicuro.. ecco che uno dei due giganti lo afferra.
Vede avvicinarsi sempre di più il luogo della sua fine....
Quella fessura circondata da sporgenze bianchissime, ma affilatissime (bocca l'avevano chiamata i suoi compagni di sventura prima di sparire al suo interno)  era ormai a pochi centimetri....
"E' la fine" pensò e chiuse gli "occhi".
Un dolore fortissimo.....
E la sensazione di esser nuovamente separato da un qualcosa (come nel momento della sua "nascita").
Riapre gli occhi.
La bocca ora si apre e chiude, prima per triturare quella parte di se che le è stata strappata, poi per emettere strani suoni.
Si accorge di esser ancora stretto nella morsa della mano (così gli avevano detto si chiamava quell'arto tentacolato e prensile).... 
Poi la stretta si allenta, sente rotolarsi ...
Gira lo sguardo...
E vede che un'altra mano (ma dell'atro gigante) lo stà ora soppesando.
Le dita si stringono intorno a lui.....
Il buio....
Si sente sballottolato,
non capisce dove si trova....
buio...
rumori....
buio....
dita che ogni tanto lo cercano in quel luogo buio e tremendamente caldo....
buio...
sente che pian piano sta perdendo la sua morbidezza....
quell'esperienza... se sopravviverà... lo cambierà....
Sicuramente lo indurirà....
...........................................................
Un rumore di sottofondo... ritmato...
buio...
All'improvviso sente di venire nuovamente afferrato.
Luce...
Viene messo nuovamente su un tavolo...
girato.... rigirato...
nuovamente afferrato e depositato nella  sua nuova buia casa.....
"Sono 'vivo', il gigante non vuole mettermi in bocca..... e sto viaggiando"
Passano i giorni.... le settimane..... e lui anche se sempre più indurito da questa scioccante esperienza che l'ha strappato dalla sua famiglia, il suo ristorante di nascita.. la sua città, si rende conto che sta vivendo un'avventura che forse nessuno della sua 'razza' a mai potuto raccontare....

Non so ancora cosa riuscirà a vivere "pezzo di pane", però oggi era particolarmente felice di aver per la prima volta 'guidato' una macchina....
E chissà cosa altro riuscirà a fare......
----> Continua..... forse....





36 commenti:

  1. In questo momento ti sto odiando.

    E chi ce la fa più, adesso, a mangiarsi un pezzo di pane? -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....... no non mi odiare per così poco....mica per nulla, danni la soddisfazione di aver un vero motivo per esser odiato :p
      "Pezzo di pane" rigranzia a nome dei suoi simili ;)

      Elimina
  2. pensa che c'era Una che un dì prese un pezzo di pane dal tavolo, uscì nell'aria calda, coll'intento di usarlo come esca per piccioni.
    pensa che Una ancora si chiede come hai fatto a prenderlo ;-)

    oh
    però
    scrivi
    niente
    male
    eh

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh..... non capisco veramente.... non è che ho scritto diversamente dal solito....boh :p
      "Pezzo di pane" odia i piccioni quanto te :p

      Elimina
    2. no ma dire solo "grazie" era troppo faticoso?
      corri che ti faccio complimenti ancora..

      Elimina
    3. sai che son allergico :p

      Elimina
  3. Ah kcetrom, bellissimo questo post! Ma bravo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie..... :p Sta mattina mi son svegliato così domani chissà :p

      Elimina
  4. Aahahah bellissimo post!! :)
    Mo vediamo cosa succede al pezzo di pane!!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pezzo di pane.... a costo di cambiare colore (che la muffa non lo colga mai) è deciso a scoprire il "mondo" :p

      Elimina
  5. Risposte
    1. Te sei malato. Passa dalle mie parti, il mio amichetto immaginario si offre volontario per curare anche te. Siamo già un buon numero!

      Elimina
    2. uff..... mo mi si da del malato?.... io?.... :p

      Elimina
    3. ahahahahahahahahahahhahah
      madò
      le mie ovaie ti ringraziano
      ora mi resta solo da debellare un'emicrania

      Elimina
    4. Botta in testa?.... dicono passa tutto, se ben assestata ;)

      Elimina
  6. Secondo me diventerà protagonista di una panzanella... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .... sccccchhhh crudele non dire queste cose in sua presenza....
      Ah non sapevi che era presente?.... sappilo lui vede :p

      Elimina
  7. ..Ho mangiato due fette di pane e ancora guardo il filoncino con l'intento di tagliarne un altro pò...:-( ora mi sento un'assassina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ci senti... perchè.... perchè....
      'Pezzo di pane' : "LO SEI"

      :p

      Elimina
  8. Mi è venuta voglia di farmi un panino. Mh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora telefono subito a chi di dovere.....salvero anche questo pezzo di pane.
      .... 0 a no 00 a uhm.... no è farina :p

      Elimina
  9. Ma lo sapevi che sono la creatrice del pezzo di pane? :D ....magari domani diventerà pasto per l'ostaggio che ancora giace nelle tue grinfie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ooohhhhhhh ... siamo forse i presenza di una dea? (dio crea.... dicono) :p
      L'ostaggio è obbligato a mangiare solo dolci.... :p

      Elimina
  10. Eccola là, diventerò anoressica. Povero pane :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no..no.... "Pezzo di pane" è altruista.... dice che puoi mangiare tutti i suoi simili.... lui non si offende :p

      Elimina
  11. Sai che l'uomo focaccina potrebbe accusarti di plagio, si? :P

    http://www.youtube.com/watch?v=F8bt3iW3OYs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..... si ma lui crea.... io raccatto :p

      Elimina
  12. Risposte
    1. Ma...ma.... come ti permetti !!!! Lui ha tutto il glutine al posto giusto !!

      P.S.
      eheheheheheh :p

      Elimina
  13. Aspetto il seguito, allora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La coerenza è il mio forte 0_o

      Elimina
  14. Io adoro il pane. " Pezzo di pane" avrebbe avuto con me la sua solita fine, con il compagno pomodoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mangio pane anche con le patatine fritte, ed appartengo alla setta ortodoortodossa della scarpetta ;)
      Pezzo di pane però mi ha fatto pena :p

      Elimina