martedì 17 settembre 2013

Andiamo in città........

Finite le ferie (meno male), ripartiamo a scriver stronzate.
Primo fine settimana di settembre ed anche il primo di questo giro di ferie, mi sono ritrovato a casa con la nana a far nulla.
Sinceramente mi giravano anche un bel po e giramenti e noia non vanno mai molto d'accordo, quindi decido di andare a far un giro.
Io: Nana !!! ti va di uscire a fare una passeggiata?
Nana: Siiiiiiiiiiiii ..... andiamo in  Città, dove c'è l'eco e ci prendiamo un gelato lì come quella volta con J. e....e....
Io: e?
Nana: Dai... hai capito.
Io: E.? 
Nana: Si si lei....
Io: Ok, andiamo, vestiti.
Che odio.... quando dice così, "Andiamo in città", che in realtà vuol dire semplicemente andiamo in centro, ma vabbè prima o poi capirà.
"Dove c'è l'eco" eheheheheh il parcheggio di villa borghese, dove una volta arrivati si è messa a saltare e battere i piedi, tanto per sentire l'eco del suo "casino". Di fondo mi rilassa vederla divertirsi.
Alla fine invece del gelato ci siam presi una granita per uno ci siamo seduti (come al solito) sulla gradinata di Trinità dei Monti.
Seduti più o meno dove in "gioventù" sedevo con le persone che frequentavo a quei tempi e dove passavo pomeriggi e serata/nottate a far i cretini. I tempi passano ed anche la gente che si siede su questa eterna gradinata.......
Quindi ce ne stavamo lì a giocare con una cavolo di lucina 'laser' (a litigarcela), quando a due gradini più in basso si siedono due ragazzette (...occhio e croce minorenni.... ma di questi tempi non ci capisco più nulla) vestite a modo per il luogo dove stavano per sedersi.
Una bionda capelli lunghi e liscissimi, bustino nero di stoffa e pizzo molto aderente, minigonna nera con pizzo, calze a rete a trama stretta, anfibi neri borchiati, l'altra capelli nero corvino con ciocche viola, bustino nero in pelle, pantaloni neri elasticizzati (quasi dei fuseaux) completamente tagliati a strisce quasi regolari sia davanti che dietro (quasi della calze) con sopra una minigonna (mini...mini...mini) in pelle nera e gli immancabili anfibi neri.
Si... pensate bene, gli ho fatto la radiografia da cima a fondo... che vi devo dire... sarà nostalgia del passato, ma è uno stile che ho sempre gradito molto.
Vabbè, sta di fatto che si mettono a sedere davanti a noi..... La Nana che piano piano sto traviando le guarda con faccia sognante, ma al contrario del padre che sa non farsi notare se vuole (anche se in realtà sto appunto facendo i raggi x) inizia a commentare a voce alta...
"Papà... hai visto?... guarda che belli i capelli viola"
Io: "Si"
Nana: "Quando sono grande posso averli anche io?"
Le ragazze davanti a noi (che non sono sorde.... ma visto il tono di voce usato dalla nana l'avrebbero sentita anche a diversi metri di distanza) iniziano a ridacchiare.
Io: "Se ti piacciono si" (che nella mia testa equivaleva.... ad un... "magari ce caschi")
A questo punto le ragazzette si girano ed iniziano a chiacchierare con la nana....
Il contrasto era veramente divertente..... loro praticamente in nero (dove erano vestite), pelle chiara e trucco a contrasto, tipico di quel modo di vestire... la nana in praticamente in total rosa e con acnora la pelle scura e naturalmente non truccata....
Dopo una decina di minuti di chiacchiere una delle ragazze mi fa:
"Possiamo fare una foto con lei?" ehmmm lei = nana
Io:"Se lei vuole certo...."
Nana:"Siiii"
Una delle due ragazze mi porge il suo cellulare (già impostato su macchina fotografica), la nana scende e la fanno sedere in mezzo a loro due, si accostano un pochino e si mettono quasi guancia guancia e quasi si appoggiano alla testa della nana che sta nel mezzo.
Scatto....
Restituisco il telefono e stanno li tutte e tre a ridere della foto (venute tutte e tre bene.... e il contrasto degli stili era qualcosa di spettacolare).
Stanno un po così, poi la nana che non sa star ferma inizia a gironzolare per la scalinata......(giustamente)
Nei seguenti 15 minuti che passano.....
Una ragazza inglese, tipicamente metallara con a seguito ordinari genitori si ferma fulminata davanti alle due ragazza.... le guarda e per nulla imbarazzata gli chiede se può fare una foto con loro...
Tempo poco.... e arriva un ragazzo molto poco sobrio ..... stessa richiesta.... anche in questo caso accordata.
Poi arrivano i genitori di una delle due ragazze (quella che dall'accento si era chiaramente capito non fosse romana) ... si salutano.... salutano la nana (si anche a me.... giusto per non esser maleducate) e se vanno.
Da lì poco anche io e la Nana ce ne siamo andati.... voleva mangiare un dolce... quindi dovevo vedere cosa trovavo aperto in giro.

Rammarico.... che idiota a non farmi dare la foto..... !!!!



 P.S.
Dovevano essere tre post in uno..... ma mi sono dilungato troppo su questo.... poi vi annoiate ;)




22 commenti:

  1. 1 - che bello sto post.. Nana c'ha stoffa e avrà il suo eco ;-)
    ps: proprio non le veniva quel nome? :-)

    2 - sei tordo: come fai a non farti dare le foto???? senza parole.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1 - Grazie :p. Non so se ha stoffa e per cosa... per ora se la cava egragiamente nel suo mondo. ;)
      No, secondo me, causa interrogatorio subito, tende veramente a dimenticarlo o a far finta di non ricodare.

      2 - Si, sono tordo (io mi son dato del coglione)

      Elimina
    2. Si auto tutela: chiamala scema.. ;-)
      dalle un mega bacio in fronte da parte mia

      Elimina
  2. ma noooo!!!! La foto era fondamentale!!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lascia perdè.... era una foto che mi sarebbe piaciuto anche stampare.

      Elimina
    2. Concordo!
      Torna sul posto, magari ti dice culo e le becchi di nuovo :)

      Elimina
    3. ... passate orami tre più di due settimane oltre al fatto che una delle due sicuramente non era di Roma (marchigiana se non sbaglio)...
      Dai su... non fatemi ricordare più di tanto che sons tato un cretino.... :p

      Elimina
  3. T'immagini erano due tipe famose? :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo no..... odio le fote con le persone famose, se per sbaglio erano famose, gli batto i soldi su qualsiasi tipo di dirtitto su quella foto :p

      Elimina
  4. Bellissimo! :) l'ho quasi immaginato! ( tu che fai gli x , sicuro!) .....io vestivo "Rasta" in gioventu'...tutta verde, giallo e rosso...che bei tempi! :)
    e poi la "nana" mi sta' simpatica.. mio padre mi chiamava cosi'..e non ero piccola....aahahahahahah( di eta') la fotoooooooooo la volevo vedere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aahahah guarda so esser terribilmente discreto, ma le radiografie le faccio spesso e velentieri (molto di più a sconoscuti con i quali probabilmente non scambiero mai una parola).
      Te vestita da rasta? ... uhmmm tocca tornà giovani :p
      Come si incazza la Nana, quando la chiamo nana ... infatti lo faccio sempre più di rado :(

      Elimina
    2. Si..mi incazzavo anch'io..ora ci vedo solo tutto l'affetto del mondo.., in quel "nana" :) eh..le figlie femmine con il papa' hanno un rapporto tutto speciale! goditelo!!! :) .....io sono ..come si dice mammona al contrario? paparola?? ahaahahahahah
      Vestita da rasta.., si...a 13 anni costrinsi mia madre a farmi il "tam" il cappello che portano..la coppoletta insomma....su cui sapientemente ricamai "jah love" mi sentivo rita marley...aahahahah ( un po' piu' bella...)

      Elimina
    3. La Nana in realtà al momento è mammona al 100% ma da brava donnina cerca con tutta se stessa di manipolare l'unico esser di sesso maschile di casa :p
      eheheheh mo ti chiamo rita da ora in poi :) Anzi no... "rita ma più bella" :)

      Elimina
  5. Bello 'sto post. Hai descritto proprio bene la vivacità della nana, bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ata :)
      In realtà ho solo descritto una normale serata.... ma si... sicuramente è viviace :p

      Elimina
  6. ...mi hai annoiata in modo del tutto piacevole...
    certo contornare il tutto con una bella foto sarebbe stato il caso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...la sintesi non è il mio forte :p
      Oh..... allora ditelo.... ora pago due ragazze a caso le faccio conciare a modo solo per rifare la foto :p

      Elimina
  7. Beh, hai fatto una radiografia talmente dettagliata che esco dal coro e ti dico che la foto sarebbe stata superflua!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ohhhhhhhhhhhhhh così mi sento un po meno "tordo" :p

      Elimina
  8. Io ho solo nostalgia.
    Grazie, molto bello.
    Mio padre non ha mai osato chiamarmi nana...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi verrebbe da chiederti....di cosa? ;)
      Non la chiamo spesso così, solo ogni tanto.... ma per comodità a "privacy" qui la chiamo solo nana :)

      Elimina