mercoledì 30 marzo 2016

Stralci di..... #8

....nuovamente un'accozzaglia di pensieri sparsi in poco meno di meno di un mese.

In ordine sparso:

Questo periodo sono un po intollerante e naturalmente lo sono con me stesso, quindi tendo a pensare ancor meno del solito (o almeno ci provo.... ma con risultati poco soddisfacenti).

Mi sta piacendo sempre di più Quag , social network italiano, dve trovo piacevole chiacchierare sia del più e del meno sia di cose un più 'serie'. Mi piace lo stile un po rètro, una vi di mezzo tra un forum e un facebook, dove poi metterci la 'faccia' come no. Quindi come spesso capita quando le persone son in incognito, vien fuori un po di tutto e come per i Blog la mia curiosità mi spinge a cercar di 'capire' chi sta dietro quei nick e quelle mini foto....ottima distrazione.

Sono tornato (non solo di passaggio) dopo due anni a Bologna (proprio per un raduno quagghese) e cavolo questa città mi piace sempre.... mi piace l'aria (sarà che fino ad ora l'ho sempre frequentata con persone più che piacevoli.... culo?), mi piace il fatto che riesce sempre a distrarmi. Continuo a pensare che se mai lascerò Roma (seeeee quando mia), vado a vivere a Bologna.
E da non sottovalutare il fatto che ancora non ho preso sole culinarie, anzi.
Sotto questo aspetto aggiungo ai miei due preferiti:
Trattoria Nonna Rosa,
Trattoria al lago dei Castori,
Anche l'ultimo in cui sono stato,
Trattoria Baraldi

Nelle varie cavolate che ci sono (e puntualmente faccio finire nella mia bacheca) su su facebook ieri ho trovato questa -->
Mi son messo a ridere (guardandomi con fare sopsettoso in giro.... dove si è nascosata la spia?), perchè effettivamente gli utlimi 4 anni delle superiori avevo sempre due libretti delle giustificazioni. Uno che usavano i miei e quindi ufficiale ed uno che magicamente spariva dopo qualche mese dall'inizio delle lezioni che usavo io. Su 4 anni ricordo che i primi due per ottenere il doppio libretto, inventavo regolarmente la scusa che smarrivo il libretto, quindi i miei andavano a farsi fare quello nuovo ed io tenevo per me quello "smarrito". Gli ultmi due anni invece avevo accesso sia alla presidenza che alla segreteria, quindi me li fregavo proporio, anzi no... rettifico, solo un anno me lo son rubato, l'anno successivo ed ultimo anno, essendo io ripetente avevo già 18 anni, quindi un libretto lo fecero i miei ed uno io (sempre a loro insaputa)...... Voglio tornare alle superiori!!!!

E' stata la festa del papà e come ogni anno è arrivato il lavoretto scolastico della nana...
Quindi la sera (quando son tornato da Bologna) mi consegna il mio regalo.... e mi dice: "ogni volta che sei arrabbiato apri apri questo barattolo (barattolo in vetro, tutto decorato carino) e leggi un biglietto....". Naturalmente appena è andata a dormire ho letto tutti i biglietti....e.... vabbè..
  


...... magari domani proseguo... per oggi ho finito.

22 commenti:

  1. io ho appena saputo che in quella città di merda di Bologna ho preso una multa da 80 eyro. ma su quag si tromba?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah.....Francè è come tutti gli altri socialnetwork ;)

      Elimina
    2. Dio santo.. Fra .. è che sotto sotto non sei così

      Elimina
  2. Adorabile la "Nana" ♡ Di Bologna ahimè non sopporto molto la "parlata" ... nelle zone limitrofe ho ricevuto alcune sòle ... evvabbè..magari qualche bolognese simil Samuele Bersani mi farà ricredere. :-P. Cià :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente mi piace anche come parlano ...(le donne in particolare). ......Simil Samuele Bersani?.... ok, allora ti tocca cercarlo... o farti trovare ;)

      Elimina
  3. È primavera, facile che i pensieri si accavallino, lasciandoti al palo seppur ne sei il padrone :-P

    Bologna. Nulla e nessuno me la potrà levare dal cuore.
    Una mansarda accaldata, una trattoria (magari ci siamo anche incontrati). Un giorno ti racconterò, che ora c'ho da fare.

    La nana, goditela finché sei il suo magico super papà eroe.
    Poi sei quello de "hai spicci da darmi", "mi devi portare a .." Etc.
    Ma lei sarà unica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parto dalla fine...E' donna quindi le due richieste che hai riportato come esempio saranno quasi sempre preceduta da un 'Papà ti voglio bene.... bla..bla.. o similari' ;)

      Bologna.... Sai son sempre convinto che i 'posti' li fanno le 'persone' ;)
      Cavolo....sta ragazza è sempre impegnatissima.

      Lasciamo perdere la primavera.... si avvicina l'estate...ed io divento insofferente al caldo.

      Elimina
    2. Guarda non faccio la delicata: a me primavera ed estate a gogò, indifferentemente. Mi piace sudare ;-)

      Elimina
    3. Odio sudare.....e sentir caldo

      Elimina
    4. Pure io ti voglio bene

      Elimina
  4. Sto scioperando attualmente con certi sociale...ho ancora aperto twitter ma non lo uso mai, perché un po mi da noia.
    Nooooo Boh...tu da romano che trovo bella Bologna... O.O
    Hai avuto culo e tantoooooo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da Romano...naturalmente non cambierei Roma con nessuna città, resta il fatto che trovo Bologna una città a me congeniale. La trovo caotica nelle persone.
      Io sono un amante dei socialnetwork, li provo tutti.... ma alla fine mi stufo di tutti, per ora regge facebook (di quelli più vecchi) ma perchè ormai è l'equivalmente di un cellulare, cioè molto utile per comunicare con persone.....

      Elimina
  5. Ma il tempo anche per "quarg quag" 'ndo' lo trovi!? O__O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .... ma che ne sò.... però ci riesco :)

      Elimina
  6. Beh sei stato veramente osceno a leggerli tutti subito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si osceno lo sono spesso e volentieri... ma sai son una persona che difficlmente si arrabbia, di conseguenza quei bigliettini rischiavano di rimanere non letti per moooooooooooooooooolto tempo ;)

      Elimina
  7. Che vergogna, mai sentito neanche nominare questo QUAG.
    Sono a-social in tutti i sensi, io :-P

    Carinissima la piccola, un pensiero troppo tenero: i bambini sanno sempre dove colpire, non c'è nulla da fare.

    Il tempo delle superiori, che bellezza, e per me non è finito da poi così tanto.

    Infine, anche io amo tantissimo cercare di indovinare chi c'è sotto l'immagine virtuale dei blog. Sia mai che sto parlando con il mio vicino di casa sotto mentite spoglie :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che non lo hai mai sentito è normale, puer avendo ultimamente diversi utenti e diversi anni di vita, resta ancora poco conosciuto ai più.... e forse per questo ancora è "vivibile" (oltre al fatto che è quasi esclusivamente italiano per ora).

      Vabbè.... già i bambini di loro sono particolarmente attenti... poi quando sono figli...sono dei veri killer ;)

      ahhhhhhhhhhh voglio tornare a scuola (alle superiori) !!!!

      Beh alcuni blog sono molto personali e dopo un po che li leggi è come se inizi a conoscere la persona (certo solo per quello che si mostra nel blog), quindi poi credo che sia normale aver la curiosità di "capire" meglio chi c'è dietro....(fino ad ora il massimo della vicinanza è stato 6 km da casa mia)

      Elimina
  8. Bologna è una città che mi ispira moltissimo, e che vorrei rivedere a breve, mi è capitato di andarci tre volte in trent'anni di vita: la prima volta sono stata coi miei genitori e mia sorella... ricordo solo che era in occasione del mio compleanno, e che mi furono regalati un paio di pantaloni rossi di lino e una maglietta corta bianca, tutto Benetton... avevo forse 18 anni, ma magari 17...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranne gli utlimi 4 anni che in pratica ci son stato almeno una volta l'anno in precedenza vi ero stato solo da verso i 19 anni.... Mi piace.

      Elimina
  9. Ma perche'chiamarla "nana"?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè è piccola :) ..... ma ce la chiamo sempre meno...perchè inzia a dargli fastidio :)

      Elimina